Asti in Concerto
  


Domenica 6 dicembre 2009 ore 21,30
Salone Hotel Ristorante Reale
Piazza Alfieri - Asti

CORO DI VOCI BIANCHE
della Scuola Comunale di Musica
di Mondovì

Maurizio Fornero, direttore
Valentina Facelli, pianoforte

Coro di Voci Bianche di Mondovì

“Songs For Christmas”

J.S. BACH Corale In dulci Jubilo

L. HUGUES Dalle Messa della Beata Vergine
Kyrie – Sanctus Benedictus – Agnus Dei C.

SAINT-SAENS Ave Maria

B. BRITTEN da Friday Afternoon op.7
Begone dull care - Cuckoo - Eh-oh
A New Year carol - I mun be married

J. ABSIL dalle Petites Polyhonies
Voulez. Vous Jouer - Dans la plaine
La foire de Lyon - Le bal

I. BERLIN White Christmas

S. D’ESTE While sheperds watched their flocks

F. GRUBER Silent night

TRADIZIONALE TEDESCO O Tannenbaum

TRADIZIONALE INGLESE We wish you a merry Christmas

La Scuola Comunale di Musica di Mondovì nasce nel 1979 con l’obiettivo di diffondere la cultura musicale sul territorio attraverso la sensibilizzazione dei giovani e degli adulti verso l’arte sonora. Nella sua trentennale storia sono migliaia gli allievi che hanno potuto trovare soddisfazione e gratificazione per la loro passione musicale guidati, nelle molteplici attività strumentali e vocali, da insegnanti esperti ed altamente qualificati. Fortemente radicata sul territorio monregalese, la Scuola Comunale di Musica è gestita dal 2006 dall’ Academia Montis Regalis di Mondovì, Fondazione Onlus, che persegue scopi di solidarietà sociale nel campo dell’ istruzione e promozione della cultura ed in particolare alla diffusione della musica antica. La Scuola Comunale di Musica è sostenuta finanziariamente dal Comune di Mondovì e dalla Regione Piemonte.

Maurizio Fornero si è diplomato in Organo e Composizione Organistica, Pianoforte e Clavicembalo presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino sotto la guida di G. Donati, W. Peroni e G. Tabacco. Nel 1990 gli viene assegnato il Premio “Silipo” quale miglior diploma in Organo e Composizione Organistica. Nel 1992 è giunto, come unico rappresentante italiano, alle finali dell’European Organ Festival di Bolton ( Gran Bretagna ). Perfezionandosi nell’esecuzione filologica del repertorio antico, svolge da anni un’intensa attività concertistica come solista nonché in formazioni cameristiche che lo ha portato ad esibirsi in festival nazionali ed internazionali di musica antica e barocca tra cui “Musica en Catedral” di Astorga (Spagna), “Van Vlaanderen” di Bruges ( Belgio ), Festival Internazionale dell’ Aia e di Utrecht ( Olanda ), “L’altro suono-Unione Musicale” di Torino,” Festival Monteverdiano” di Cremona, Settembre Musica di Torino, Bologna Festival. Ha partecipato a numerose esecuzioni in diretta radiofonica su radio Nazionali ( Rai Radio Tre, Rai filodiffusione ) ed Europee ( Radio 3 Nazionale Belgio, Radio Classica Spagna ).Collabora come organista e cembalista con l’ Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, il Teatro Regio di Torino, L’Academia Montis Regalis, l’Accademia Corale Ruggero Maghini, l’ensemble strumentale “Gli Affetti Musicali” e il gruppo vocale “Daltrocanto”. Ha inciso per le case discografiche Stradivarius, Opus 111, Niccolò, Syrius numerosi CD di musiche di compositori del XVI, XVII e XVIII secolo. Fondatore dell’ensemble strumentale “I Musici di Santa Pelagia”, ha inciso, in co-produzione con l’ensemble vocale “Festina Lente” di Roma, la Messa per il SS. Natale di Alessandro Scarlatti ed ultimamente l’Oratorio Santa Pelagia di Alessandro Stradella (Stradivarius). E’ stato docente presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino all’insegnamento di pratica del Basso Continuo e direttore del Civico Istituto Musicale di Saluzzo ricoprendo anche la carica di consigliere di amministrazione della Scuola di Alto Perfezionamento Musicale. Attualmente ricopre la carica di direttore della Scuola Comunale di Musica di Mondovì.

 

Valentina Facelli. A 11 anni inizia lo studio del pianoforte all’Istituto Civico Musicale di Ceva, consegue il Diploma Accademico di I° livello in Pianoforte presso il Conservatorio di Cuneo. Ha partecipiato attivamente a master class organizzate dal Conservatorio con Lazar Berman, Emilia Fadini, Riccardo Risaliti e, ultimamente, con Riccardo Zadra, e Marco Farinella per il metodo MODAI. Ha seguito, presso i "Seminari Musicali Estivi", organizzati e diretti dal M° Prof. Franco Giocosa, i corsi di Pianoforte principale negli anni 2004 ,2005, 2006 e nel 2007 con formazione 4 mani. Nel 2007 in formazione con la pianista loanese Anita Frumento ha vinto il Primo Premio al Concorso internazionale “Alta Valle Ellero” e il Terzo Premio al concorso internazionale di Cortemilia, sempre in formazione 4 mani. Ha partecipato negli ultimi tre anni ai corsi organizzati dalla SIEM di improvvisazione al pianoforte, Body percussion, sul metodo Dalcroze e a quelli organizzati dal GOETHE INSTITUTE di Torino dal titolo “Cantare con i bambini”. Si diploma in Didattica della musica presso il Conservatorio di Cuneo a fine ottobre 2008 e sta lavorando come esperta con progetti didattici presso varie Direzioni Didattiche e Istituti Comprensivi della provincia come Fossano, Morozzo, Mondovì. E’ docente di Pianoforte, Formazione Musicale e Solfeggio, e Body Percussion presso l’Istituto Civico di Ceva, docente di Pianoforte e Musica Gioco presso la Scuola Comunale di musica di Mondovì. Nello scorso anno scolastico è stata docente di Musica Propedeutica presso l’Accademia Musicale di Savona. E’ Pianista accompagnatore del Coro di voci Bianche della scuola Comunale di Mondovì con il quale ha tenuto vari concerti anche nel torinese. Di recente formazione con il pianista Beniamino Calciati il duo pianistico a 4 mani “Novecento” che partecipa a concerti e concorsi. Dopo la laurea triennale in "Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo" presso l’Università degli Studi di Torino, sta per conseguire la laurea specialistica in "Storia e critica delle culture e di beni musicali" presso l’Università degli studi di Torino.