Asti in Concerto
  


Sabato 27 Gennaio 2011 ore 21,30
Teatro Alfieri - Asti

GIORNATA DELLA MEMORIA


ANTONELLA RUGGIERO

Antonella Ruggiero, voce
Amit Arieli, clarinetto
Giovanni Cifariello, chitarra
Carlo Cantini, violino e melodica
Roberto Colombo, pianoforte elettrico

Antonella Ruggiero

“shir hanoded” (il canto dell'errante
Lieder Ebraici

Antonella Ruggiero, una delle voci più significative del panorama musicale italiano da qualche anno sta portando avanti un affascinante percorso di riscoperta delle tradizioni popolari. Il nuovo programma dedicato alla musica ebraica, presentato in anteprima per il Giorno della Memoria 2004 affronta il repertorio yiddish (la lingua degli ebrei dell’Europa centro-orientale) come la nota canzone "kinder yorn" di Mordechay Gebirtig, poeta di Cracovia morto durante la distruzione nazista del suo ghetto, canti in lingua ebraica come "shir hanoded" (il canto dell'errante) di cui Antonella offre un'emozionante interpretazione personale. Con la canzone "If I were a rich man", tratta dal famoso musical "Il violinista sul tetto", si incontra invece il repertorio della diaspora americana, mentre le canzoni ladine portano l'ascoltatore all'altra grande diaspora ebraica: quella sefardita nell'Europa occidentale. Il virtuosismo del clarinettista italo-israeliano Amit Arieli propone invece una selezione di brillante musica klezmer.

in collaborazione con:

israt
israt
casa della memoria vinchio