Il direttore artistico                 Lo staff dell'associazione

Corsi di musica                   Archivio manifestazioni


CITTA' DI MONCALVO
Assessorato alla Cultura

CENTRO CIVICO "MONTANARI"
CIRCOLO FILARMONICO ASTIGIANO

Moncalvo (Asti)
7 - 28 agosto 2010

INCANTESIMI MUSICALI
NELLE MAGICHE SERE D'ESTATE
Itinerario musicale tra antiche torri, chiese e cortili

La Stagione dei Concerti, denominata "Festival Guglielmo Caccia", è nata con l'obbiettivo di offrire occasioni di alto livello artistico e culturale e l'essere ospitata nei luoghi più caratteristici della Moncalvo storica ha rappresentato da subito l'elemento cardine dello sviluppo di una manifestazione che nelle successive edizioni ha acquisito prestigio e consensi grazie alla varietà del cartellone e alla professionalità artistica delle formazioni. Rivolgo un doveroso e sentito ringraziamento al Parroco Don Giorgio Bertola per aver messo a disposizione dell'organizzazione le stupende chiese di Moncalvo ed a tutti i collaboratori che hanno generosamente prestato la loro opera.
A tutti un augurio di buon ascolto.


Piero Baldovino
Presidente Centro Civico "Gen. Carlo Montanari"


Dal 7 al 28 agosto le chiese, i cortili e i palazzi della città sono nuovamente pronti, ad ospitare voci, suoni e colori della nona edizione del Festival. La rassegna "Incantesimi musicali nelle magiche sere d'estate" continua ad essere un percorso musicale emozionante e spettacolare che si svolge in una cornice millenaria, esaltando le armonie che emergono dal magico incontro tra storia, luoghi e musica…

Lia Lizzi Balsamo
Direttore artistico Circolo Filarmonico Astigiano

Sabato 7 Agosto, ore 21,30
Cortile del Palazzo “ Testa Fochi”


DUO CAMPI - MAZZOLA

Campi Mazzola
  

Gianluca Campi, fisarmonica
Roberto Mazzola, violino

“TANGHI E PASSIONI TZIGANE”


G. F. Haendel – J. Halvorsen
“Passacaglia”
C. Gardel
“Pour una cabeza”
“El die que me quieras”
J. Hubay
“Heyre Kati – scene de la czarda n°4”
A. Piazzolla
“Milonga de la Annunciacion”
“Oblivion”
“Escualo”
“Chiquilin de Bachin”
“Ave Maria”
“Libertango”
J. Brahms
“Danza Ungherese n°5”
R. Galliano
“Tango pour Claude”
V. Monti
“Czardas”


Gianluca Campi
Nato a Genova, ha iniziato da bambino lo studio della Fisarmonica vincendo già a 12 anni il concorso internazionale di Vercelli ed il Campionato Italiano. Si esibisce sia come solista che in duo, trio, quartetto e quintetto; ha effettuato concerti in Francia, di Milano, al Casinò di Sanremo per l’Associazione Paisiello di Taranto, al Teatro di Messina, al Palazzo Ducale di Genova. Nel 2000 si è aggiudicato in Portogallo il Trofeo Mondiale “Alcobaca” come migliore fisarmonicista per la categoria “varietè”. Il suo repertorio spazia da Bach al contemporaneo, comprendendo anche molti arrangiamenti propri, in particolare di musiche di Paganini, che ha inciso per la casa musicale Phoenix in prima mondiale. Nei concerti ama inserire, oltre alla musica classica, brani di Jazz, tanghi argentini, danze ungheresi ed alcuni “collage” compositivi. Wolmer Beltrami lo ha definito “il Paganini della Fisarmonica”.

Roberto Mazzola

Diplomato in Violino al Conservatorio “N.Paganini” di Genova, si è perfezionato tra gli altri con Ruggero Ricci e Berl Senowsky, apprendendo inoltre i principi della scuola paganiniana Di Giuseppe Gaccetta. Ha vinto il primo premio nei concorsi di Stresa, Pietra Ligure, S.Bartolomeo al mare. Svolge intensa attività concertistica in diverse formazioni da camera, dal duo al quintetto con le quali ha effettuato concerti in Italia, Francia, Spagna, Germania, Svezia, Polonia, Norvegia, Stati Uniti, Inghilterra e Giappone, esibendosi in sale quali il palazzo della Cultura di Parigi, il Palazzo della Cultura di Varsavia,la Hakons Hall di Bergen e la Troklsalen del Museo Grieg. Ha collaborato con numerose orchestre, tra le quali quella del Carlo Felice di Genova, la Toscanini di Parma, l’Orchestra di Savona e l’Orchestra Classica di Alessandria, ricoprendo sovente il ruolo di spalla dei violini secondi. Collabora da anni con la Provincia di Genova e con la Camera di Commercio per promuovere il patrimonio musicale del territorio, avvalendosi della collaborazione di Gianluca Campi alla fisarmonica. Ha registrato CD con il trio Frank Bridge, con il Manasco Quintet, con l’Ensemble Hyperion, il Quartetto Flautarco e L’Orchestra Filarmonica di Genova. Dal 2005 è docente di violino presso l’Istituto Superiore Gobetti di Genova.



Martedì 10 Agosto, ore 21,30
Piazza Antico Castello


ENSEMBLE da CAMERA “7/8”
dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai

Ensemble 7/8
  

Roberto Righetti, violino
Pierpaolo Toso, violoncello
Gabriele Carpani, contrabbasso
Enrico Maria Baroni, clarinetto
Ettore Bongiovanni, corno
Roberto Rossi, tromba
Carmelo Gullotto, percussioni

CIAK SI GIRA:
“Le notti di Cabiria, e...”


Nino Rota (1911-1979 - Amarcord
Lalo Schifrin (1932) - Mission Impossible Theme
Luis Enriquez Bacalov (1933) - Il Postino
Nicola Piovani (1947) - La vita è bella
Nino Rota - Otto e mezzo
John Williams (1932) - The Schindler’s List
Nino Rota - Le notti di Cabiria
Hans Zimmer (1957) - Gladiator
Fiorenzo Carpi (1918-1997) / Nicola Piovani - Pinocchio
Nino Rota - La dolce vita
Nino Rota - La strada
Musiche tratte da colonne sonore di celebri film, arrangiate da
Andrea Ravizza

Dopo il concerto: "UN BRINDISI ALLE STELLE"

alla "Bottega del Vino" di Moncalvo



Sabato 21 Agosto, ore 21,30
Chiesa di “Sant'Antonio”


Paolo LODA, narratore
Gabriele GAZZOLA, flauto
Franco CINZIA, pianoforte
Edoardo GIRARDINO, pianoforte

Loda Gazzola
  

“Dopo una Lettura, un Sogno d’Amore”

F. LISZT
"Dopo una lettura di Dante" 
F. LISZT
"Aimez, aimez, pendant la vie entière" (Sogno d'Amore)           
per flauto e pianoforte
F. LISZT
"Les cloches de Marling" per flauto e pianoforte
M. RAVEL
"Ma mère l'oye" per pianoforte a quattro mani
F. LISZT
"Amour Céleste"  per flauto e pianoforte
F .SCHUBERT
"Ave Maria" per flauto e pianoforte




Sabato 28 Agosto, ore 21,30
Chiesa “della Madonna”


ACCADEMIA VIVALDIANA di VENEZIA

    ACCADEMIA VIVALDIANA   di VENEZIA
  

Arrigo Pietrobon, oboe e flauto dritto
Paola Fasolo, violino
Renzo Sbrissa, violoncello
Igor Delaiti, fagotto
Michele Liuzzi, clavicembalo

Virtuosismo e melodia
nella musica italiana


T. Merula (1590-1665)
CIACCONA in Do maggiore

B.Marini (1597-1665)
SONATA "Sopra la Monica" in Re magg

A.Falconieri (1585-1656)
SONATA "L'Eroica" Allegretto, Ciaccona

G.Bassani (1647-1716)
SONATA in La minore,
allegro, allegro, adagio, largo, prestissimo

M.Uccellini (1603-1680)
Aria sopra "Bergamasca"

G.B.Vitali (1632-1692)
SONATA da Chiesa in Re maggiore Op.9
allegro, grave, vivace, grave, allegro

G.B.Platti (1697-1763)
SONATA in Sol maggiore
Adagio, Allegro, Adagio, Allegro


L’ ACCADEMIA VIVALDIANA di VENEZIA è un Ensemble composto da musicisti la cui formazioneè avvenuta prevalentemente presso il Conservatorio di Musica “B.Marcello” di Venezia, i quali in seguito, hanno frequentato le più importanti Scuole di Perfezionamento in Italia , studiando con alcuni dei maggiori virtuosi e didatti italiani. Nella loro attività concertistica hanno suonato nelle principali sale d’Europa, Stati Uniti, Brasile, Giappone, collaborando, anche in veste solistica, con orchestre e prestigiose formazioni, spaziando dal repertorio barocco internazionale alla musica contemporanea, proponendosi in ensemble che per fedeltà ai testi, utilizzano sia strumenti e prassi d’epoca, che strumenti con montature moderne;  molti loro concerti sono stati registrati dalle principali sedi Radio del mondo.In questi anni di attività l’Ensemble si è esibito al Festival Bachiano della Provincia di Udine, al Festival dei Due Mondi di Spoleto, al Festival Galuppi di Venezia, al Festival della cultura italiana in Francia, al Festival dei Castelli della Baviera, al Festival Mozart di Dresda, al Festival Mozart Italia, al Cimarosa Europe Festival,all’Auditorium C.Augusteum di Salisburgo, al Teatro Bibiena di Mantova, al Phanteon di Roma ed in numerose altre città..Il desiderio di “far musica insieme”, di ritrovarsi e convogliare in un unico Ensemble singole esperienze, ma principalmente di riunire tanti amici, considerati dalla critica internazionale degli autentici “virtuosi”, è stata la motivazione più forte che ha dato vita con vivacità e fantasia  a questo Ensemble di protagonisti. L’Accademia Vivaldiana ha inciso numerosi dischi, tutti di autori italiani dal 1600 ai giorni nostri.


Ingresso libero a tutti i concerti.

Per il 10 agosto alla “Bottega del vino” dopo concerto “Un brindisi alle stelle”

Alle ore 21 del 21 e 28 agosto
visita guidata ai quadri del “Caccia”
a cura dell’Associazione “Crescere”

Per informazioni:
Tel. 0141.538.057 - 346.576.1400 (C.F.A.)
Tel. 0141.917.505 (Comune di Moncalvo)

Vai alla pagina

Le manifestazioni promosse
dal Circolo Filarmonico:



ASTI IN CONCERTO

19 ottobre 2018 - 21 marzo 2019
ASTI
Vai alla pagina


ARCHIVIO EVENTI:



FESTA EUROPEA della MUSICA

15-21 giugno 2018
ASTI
Vai alla pagina



ASTI IN CONCERTO

28 ottobre 2017 - 12 aprile 2018
ASTI
Vai alla pagina



MUSICA NELLE PIEVI

15 luglio - 10 agosto 2017
MONTECHIARO, ALBUGNANO, CINAGLIO
CORTAZZONE, MONTIGLIO MONFERRATO
CASTELNUOVO DON BOSCO

Vai alla pagina



MONFERRATO JAZZ FESTIVAL

19 aprile - 19 luglio 2017
ASTI, ROCCHETTA TANARO
Vai alla pagina



WORKSHOP INTERATTIVO con DIEGO BOROTTI

29 novembre 2016 - 9 maggio 2017
ASTI
Vai alla pagina